BENEFICIO ENERGIA ELETTRICA 2016

lunedì, 13 marzo 2017

Fino al 21 aprile 2017 i titolari di Carta famiglia potranno presentare Domanda per ottenere il “Bonus energia elettrica 2016”.


A tal fine è necessario esibire le fatture indicanti gli estremi dell’utenza relativa alla casa di abitazione (numero POD) nonché dichiarare l’importo complessivo fatturato dal fornitore (o dai fornitori) di energia elettrica nelle fatture emesse dal 1° gennaio al 31 dicembre 2016. Il beneficio può anche essere accreditato in conto bancario, previa indicazione delle relative coordinate bancarie (codice IBAN).

Le carte famiglia in corso di validità restano tali fino alla scadenza in esse indicata e quindi il titolare può accedere al beneficio energia elettrica 2016 senza dover presentare un nuovo ISEE.
Chi, invece, deve rinnovare la carta può farlo soltanto con un ISEE Ordinario emesso nel 2017.