INTERVENTO SOSTITUTIVO

Intervento sostitutivo

Il cittadino che non ottenga la conclusione di un procedimento da lui avviato, entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti comunali, può chiedere al Responsabile del potere sostitutivo di attivarsi per la relativa conclusione (art. 2 commi 9 bis e 9 ter della Legge 241/1990).

Il Responsabile del potere sostitutivo è il Segretario comunale dott.ssa Rosa Maria Lo Re (deliberazione giuntale n.64 del 30/09/2013)

La richiesta può essere presentata:

-   A mano presso lo sportello Protocollo

-   A mezzo lettera raccomandata